Finanziamenti

Cosa sono i finanziamenti?

Cosa è un finanziamento? E soprattutto, quali sono i diversi tipi di finanziamento possibili? Se cerchi una definizione corretta ma allo stesso tempo facilmente comprensibile, Creditnet.it è qui per chiarirti le idee.
Il finanziamento, in generale, è sostanzialmente un prestito di denaro concesso da un istituto o società di credito autorizzata.
I requisiti minimi per ottenere un finanziamento sono l’aver compiuto 18 anni e poter dimostrare di avere un reddito sufficiente a rimborsare le rate del rimborso.
Anche in presenza di queste condizioni la banca o la finanziaria potrebbero non concedere il prestito. Questo può accadere per diversi motivi: per esempio la somma richiesta potrebbe essere eccessiva rispetto al reddito, oppure potrebbero esservi stati ritardi nel rimborso di altri finanziamenti etc.
Sentirsi rifiutare un prestito non è certamente piacevole ma non è affatto da considerare un’offesa; anzi a volte è meglio non ottenere un prestito che ottenerlo senza avere poi la capacità di restituirlo.
Per questo, se stai pensando di chiedere un prestito è utile verificare se sarai in grado di pagare la rata; Creditnet ti aiuterà a capire se le entrate e le uscite mensili attuali sono sufficienti a far fronte agli impegni economici che vuoi assumerti.
Quanti tipo di finanziamento esistono? Le principali forme di finanziamento sono:

  • il PRESTITO FINALIZZATO O RATEALE per l’acquisto a rate di un bene (o di un servizio).
  • Il PRESTITO PERSONALE: una cifra da utilizzare a propria scelta e da rimborsare con rate prestabilite.
  • CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO o DELLA PENSIONE: in questo caso le rate vengono trattenute direttamente dalla busta paga o dal cedolino pensione nella misura massima di un quinto dello stipendio/pensione.
  • LA CARTA DI CREDITO mette a disposizione del cliente una somma di denaro (fido) che può essere utilizzata a propria discrezione con l’obbligo di restituzione attraverso rimborsi periodici in una o più soluzioni.
  • IL MUTUO: è destinato all’acquisto di un immobile la cui restituzione avviene, in un certo numero di anni.